COSA FARE A CHIANG MAI: NORD THAILANDIA.

COSA FARE A CHIANG MAI: NORD THAILANDIA.

In un viaggio per la splendida Thailandia, una delle mete che non si può assolutamente saltare è la visita alla bellissima CHIANG MAI, il Nord autentico della Thailandia.

In questo articolo vogliamo darti tutte le informazioni su COSA FARE A CHIANG MAI!!

CHIANG MAI dista, dalla capitale della Thailandia BANGKOK, quasi 700 Km ed è raggiungibile sia in volo, sia in autobus che in treno. Vi è un treno notturno che collega Bangkok a Chiang Mai che di per se è un vero viaggio nel viaggio!!! 
Raggiungere Chiang Mai, vista la sua importanza, sarà semplicissimo (ma magari non comodissimo!!)

UN PO’ DI STORIA.

Al re Phaya Mangrai viene attribuito il merito di aver fondato nel XIII secolo il regno di Lanna con l’estensione della sede di Chiang Saen. Ma, il suo primo tentativo di costruire una nuova capitale sulle rive del fiume Mae Ping A Wiang Kum Kam, durò solo pochi anni, fino a quando la città, a causa delle inondazioni, fu abbandonata.
Nel 1296 il re spostò la capitale in un luogo pittoresco, tra il fiume e il monte Doi Suthep e la battezzò Nopburi Si Nakhon Ping Chiang Mai, abbreviato Chiang Mai che significa “nuova città murata”.

Dopo la caduta di AYUTTHAYA, sotto il dominio birmano, nel 1767 lo sconfitto esercito thailandese si riunì sotto la guida di Phraya Taksin nell’odierna Bangkok e diede inizio ad una campagna militare per destituire l’invasore birmano. Ma fu Chao Kavila, un capo della tribù del vicino principato di Lampang a liberare la Thailandia settentrionale dal dominio birmano e venne nominato re degli stati settentrionali portando Chiang Mai sotto il regno del Siam.
In questo periodo Chiang Mai divenne un centro commerciale di grande importanza e la città interna venne protetta con un’importante cinta muraria in mattoni. Sono gli anni di maggior splendore per Chiang Mai che vedono il sorgere dei numerosi templi che ancora oggi caratterizzano la città!!

COSA FARE A CHIANG MAI.

Chiang Mai, il nord autentico della Thailandia, consente di concedersi una pausa dai quei ritmi frenetici che caratterizzano la parte meridionale della Thailandia stessa, come Bangkok, Phuket o Pattaya. 

Infatti, malgrado il numero sempre crescente di voli e di treni pieni di turisti che arrivano a Chiang Mai, l’ antica sede del regno di Lanna è ancora oggi un luogo tranquillo e piacevolmente informale, ideale per rilassarsi e ricaricarsi con una cucina favolosa o con splendide escursioni. 
Anche se le principali attrazioni della città sono i suoi magnifici Wat (se ne contano nell’intera area quasi più di 300) di una bellezza davvero unica, a Chiang Mai potete decidere di fare escursioni nella foresta che la circonda oppure regalarvi un giorno per apprendere i segreti della magnifica cucina thailandese o, trascorrere una giornata in uno dei tanti centri di recupero per gli elefanti.

Nel 1892 Bangkok designò Chiang Mai come unità amministrativa, durante l’espansione del dominio Thailandese nei vicini Laos e Myanmar e la principessa lanna Dara Rasmi fu inviara a Bangkok per diventare una delle consorti ufficiali del re Rama V (per rafforzare i rapporti tra le due famiglie). Ma, fu solo nel 1922, con il completamento dell’ultimo tratto della linea ferroviaria che Chiang Mai venne “collegata” con la Thailandia centrale e nel 1933 la città divenne ufficialmente una provincia del Siam. Ma nonostante questo la città rimase relativamente poco sfruttata fino al 2001, quando il primo ministro (nativo di Chiang Mai) Thaksin Shinawatra tentò di modernizzare la città ampliando l’aeroporto e costruendo autostrade.

Oggi, completamente opposta da Bangkok, Chiang Mai resta comunque la città di spicco nel nord della Thailandia, confermandosi anche una delle città più grandi del paese.

TOUR DEI TEMPLI NELLA OLD TOWN.

Tour dei templi nella Old Town di Chiang Mai
Tour dei templi nella Old Town di Chiang Mai.

Una visita alla città di CHIANG MAI non potrebbe dirsi completa senza un giro nei suoi templi. Nella città se ne contano quasi 300.
Ma quali scegliere?
Quali visitare durante il soggiorno a Chiang Mai?
Quali sono i più belli e quali non perdersi assolutamente?

Tutte le risposte a queste domande le trovi nell’articolo specifico dedicato ai templi di Chiang Mai. Ti proponiamo un tour, da fare a piedi, dei più bei templi di Chiang Mai presenti nella Old Town. Lo trovi QUI!

VISITA AL DOI SUTHEP.

DOI SUTHEP in Chiang Mai
DOI SUTHEP in Chiang Mai.

In un soggiorno nel Nord della Thailandia, la VISITA AL DOI SUTHEP DI CHIANG MAI è doverosa!  Affacciato sulla città dal suo trono montano, il WHAT PHRA THAT DOI SUTHEP (più semplicemente DOI SUTHEP) è uno dei templi più sacri della Thailandia settentrionale e la leggenda sulla sua fondazione viene studiata a scuola, ancora oggi, da tutti i bambini di Chiang Mai.

Come organizzare una visita al DOI SUTHEP?
Come raggiungerlo? Quale soluzione risulta essere la migliore e quale invece più economica?
Tute le risposte a queste domande le trovi nell’articolo specifico dedicato al DOI SUTHEP. Lo trovi QUI!

AMMIRARE LA PROCESSIONE DELLE ELEMOSINE.

Piccolo monaco durante la Processione delle Elemosine.
Piccolo monaco durante la Processione delle Elemosine.

Se siete alla ricerca di un’atmosfera mistica e surreale a CHIANG MAI, non dimenticate di posizionare la sveglia intorno alle 4:00-4:30 del mattino per vivere insieme ai monaci la Processione delle Elemosine o Tak Bat.
Tutte le mattine all’alba monaci scalzi con le loro tuniche arancioni camminano per le vie della città, fermandosi di tanto in tanto per raccogliere piccole porzioni di riso lasciato cadere da persone caritatevoli nelle loro ciotole.

I Monaci devono seguire delle regole ferree di comportamento, come ad esempio non possono essere toccati da una donna, nemmeno con un stretta di mano. Per questo motivo durante la processione il riso viene lasciato cadere all’interno della ciotola senza nessun contatto fisico.
Inoltre, i monaci non percepiscono uno stipendio e la Processione delle Elemosine è fondamentale, per ricevere del cibo che verrà consumato durante la giornata.

DEDICARE UNA GIORNATA NEI SANTUARI DEGLI ELEFANTI

RAN TONG ELEPHANT RESCUE - Chiang Mai
RAN TONG ELEPHANT RESCUE – Chiang Mai

Una delle esperienze più belle e più vere da fare in Thailandia, specialmente nel Nord della Thailandia è quello di passare una giornata (o anche una mezza giornata) in compagnia di splendidi e simpaticissimi elefanti in uno dei tanti Elephant Sanctuary. 

Iniziamo con il precisare che l’elefante è un animale selvatico, e come tutti gli animali selvatici, dovrebbe poter vivere nel suo ambiente senza il condizionamento dell’essere umano. Nel momento in cui si vuole imporgli una vita di lavoro al servizio dell’uomo questo significa addomesticarlo (anche per anni) che nella realtà indica una serie di azioni molto, ma molto violente volte a piegare lo spirito di un essere vivente, fino a renderlo docile. 
Anche il semplice cavalcarlo provoca, nell’animale, dolori alla schiena. Quindi NON CAVALCATE GLI ELEFANTI!!
In questi Elephant Sanctuary delle associazioni ospitano gli elefanti che hanno subito torture o sono feriti e, fornendo ad essi amore ed inserendoli in un habitat ad essi consono permettono a questi straordinari animali di vivere nelle migliori condizioni possibili

Noi abbiamo fatto questa esperienza presso il RAN TONG ELEPHANT RESCUE. Ti lasciamo QUI descritta la nostra esperienza!

VISITARE I MERCATI DELLA CITTA’.

SUNDAY MARKET - Chiang Mai
SUNDAY MARKET – Chiang Mai

La città di CHIANG MAI, nel Nord della Thailandia è una meta imperdibile per i tanti viaggiatori che si recano nel Nord del paese in quanto, oltre ad essere una città dinamica e vivace, offre veramente tanto al viaggiatore che si appresta a viverla. La sua vivacità è anche legata al gran numero di mercati che, ogni giorno e ad ogni ora animano la città.

Si passa dai mercati locali a quelli notturni, dal mercato del sabato a quello della domenica. Poi c’è il mercato dei fiori, il mercato per lo street food e il night bazaar. 
Ma quale scegliere tra i tanti?
Come raggiungerli?
Quali sono i più autentici e i più caratteristici?
Ti lasciamo QUI la nostra GUIDA AI MERCATI DI CHIANG MAI!!!! 

PROVARE IL KHAO SOY, IL PIATTO DI CHIANG MAI.

KHAO SOY - Chiang Mai
KHAO SOY – Chiang Mai

Il piatto ufficioso di Chiang Mai è il KHAO SOY, una sostanziosa zuppa di curry con noodles fritti e bolliti, latte di cocco, curcuma e peperoncino in quantità la quale viene servita con verdure in salamoia.
Una BONTA’ assoluta!!!! Il piatto è stato introdotto dai commercianti “Yunnanesi” che giungevano a Chiang Mai precorrendo la Via Della Seta. 

Un consiglio del tutto personale. I venditori che stazionano in Halal Street, la strada opposta al Night Bazaar di Chiang Mai, servono, a detta della popolazione locale, la versione migliore del KHAO SOY. Quindi fateci assolutamente un salto!!!!


SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL:


ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST:


Potrebbe anche interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *