IL WHITE TEMPLE DI CHIANG RAI.

IL WHITE TEMPLE DI CHIANG RAI.

Uno dei luoghi più iconici del Nord della Thailandia, a pochi chilometri dalla città di Chiang Mai e Chiang Rai è il WAT RONG KHUN, il WHITE TEMPLE DI CHIANG RAI.

IL WHITE TEMPLE:

WAT RONG KHUN - Il Tempio Bianco
WAT RONG KHUN – Il Tempio Bianco

Mentre la maggior parte dei templi più belli e suggestivi della Thailandia vantano secoli di storia, il Tempio Bianco è stato costruito a partire dal 1997 dal famoso pittore thailandese, poi divenuto architetto, Chalermchai Kositpipat.

La prima cosa che vi salterà all’occhio è il suo colore: BIANCO!!! Per questo si differenzia in modo netto dai vari templi color oro massiccio disseminati in ogni angolo della Thailandia!!
Noterete come sia completamente decorato con tantissimi tasselli specchiati che riflettendo la luce del sole che fanno brillare il tempio come se fosse magico.
Il colore bianco simbolizza la purezza, mentre gli specchietti simbolizzano la saggezza del Buddha.
La sua architettura contemporanea e anticonvenzionale rappresenta la via per l’immortalità, ovvero il passaggio dal mondo delle tentazioni alla liberazione, meglio conosciuto come Nirvana.

WAT RONG KHUN – Il Tempio Bianco

Per arrivare all’interno del tempio bisogna attraversare un ponte, fiancheggiato da tantissime mani bramose tese verso il cielo, come in una disperata richiesta d’aiuto dalla sofferenza e dai i peccati capitali.

Mani rivolte al cielo all’esterno del White Temple

Le statue poste ai due lati del ponte hanno invece lo scopo di intimorire gli umani e di decidere del loro destino, concedendogli l’ingresso nel regno dell’Illuminato o respingendoli indietro verso l’ennesima reincarnazione.
La tradizione vuole che una volta intrapreso il cammino sul ponte non si possa tornare indietro e, teoricamente, i guardiani del tempio dovrebbero dirti: “Don’t come back to the hell”  ovvero “Non tornare all’inferno”.

Ponte di ingresso del White Temple

Ma la creatività del geniale Chalermchai Kositpipat diventa ancora più sorprendente all’interno del Wat. Vedrete immagini che non vi sareste mai aspettati.
Infatti i tradizionali dipinti dei templi buddhisti vengono sostituiti con rappresentazioni moderne di scene apocalittiche, i cui protagonisti sono: Spiderman, Superman, Kung Fu Panda, Doreimon, Neo di Matrix, Elvis, Hello Kitty, Michael Jackson. Vi è dipinto anche lo schianto dell’aereo sulle torri gemelle.
Non è permesso fare foto, infatti ad ogni angolo c’erano addetti alla sicurezza. Meglio non rischiare!
Vi lasciamo questa foto trovate in rete per soddisfare la vostra curiosità!

Interno del White Temple
Interno del White Temple

INFORMAZIONI UTILI:

  • Orario : da Lunedi a Venerdi dalle 08:00 alle 17:00,
                    Sabato e Domenica dalle 08:00 alle 17:30.
  • Prezzo di Ingresso : 50 Bath a persona.
  • Note : è necessario togliere le scarpe per entrare all’interno del tempio e avere spalle e gambe coperte (fin sotto al ginocchio).

COME RAGGIUNGERE IL WHITE TEMPLE:

– WHITE TEMPLE DA CHIANG RAI.

Se soggiornate nella città di Chiang Rai, il modo migliore di raggiungere il White Temple è sicuramente noleggiare uno scooter e raggiungerlo prima dell’invasione dei turisti. 
Un percorso di 13 Km dal centro della città di Chiang Rai vi permetterà di raggiungere il tempio. Il prezzo per il noleggio dello scooter, per l’intera giornata è mediamente intorno ai 150-300 bath. Cercate in città l’agenzia con il prezzo più vantaggioso!

Se soggiornate sempre a Chiang Rai, potete raggiungere il White Temple anche in taxi, Grab oppure tramite Tuk-Tuk. Mediamente la sola corsa di andata si aggira intorno ai 250-300 bath, 500 bath invece andata e ritorno.
Non fate invece affidamento sui bus pubblici. Sono spesso assenti e la tratta non prevede una fermata vicino al tempio.

– WHITE TEMPLE DA CHIANG MAI.

Se soggiornate nella città di Chiang Mai potete raggiungere il White Temple con uno dei tanti tour che prevedono, partendo proprio da Chiang Mai, la visita al Tempio in aggiunta alla visita al Blue Temple, la Black House e la zona del Triangolo d’Oro.
Da notare che una escursione del genere ha un costo medio minimo di 1500-2000 bath con un totale di ore di viaggio pari a 4-5 ore solo andata.


SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL:


ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST:


Potrebbero anche interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *